Fotografo Matrimonio Bassano | Diem & Alberto | 4 Luglio 2015

Fotografo Matrimonio Bassano | Diem & Alberto

Fotografo Matrimonio Bassano | Diem & Alberto

Data: 4 Luglio 2015
Location: Comune di Bassano, Ponte degli Alpini, Hotel Cà Sette
Photographer: Mauro Pozzer

Fotografo Matrimonio Bassano

Un amore internazionale ed estivo!
Alberto è nato a Bassano ma vive a San Francisco. Lì ha incontrato Diem: una ragazza vietnamita trasferita negli States sin da bambina.
La coppia ha deciso di scegliere me come fotografo del loro matrimonio celebrato a Bassano, un onore!
C erano ospiti provenienti da tutto il mondo!

Tutto è cominciato due giorni prima però, con un servizio fotografico di coppia nel Museo Obrietan e Galleria Thias:
Una galleria d’arte delle antichità dell’Asia Orientale, direi adatta alla cultura della coppia!
Diem e Alberto hanno celebrato il loro matrimonio civile con amici e parenti più stretti la mattina del 4 Luglio.
Si sono sposati nella sala comunale di Bassano per poi passeggiare lungo il famosissimo Ponte degli Alpini per un tradizionale aperitivo!

Dopo la cerimonia la coppia è tornata a Cà Sette per prepararsi al  matrimonio simbolico che avrebbe avuto luogo nel pomeriggio.
Diem ha indossato il suo tradizionale abito nuziale vietnamita e con Alberto, ha svolto la Cerimonia del The secondo la tradizione.
Successivamente, si sono separati di nuovo per indossare gli abiti nuziali ufficiali.
Diem è stata aiutata dalla madre e dalle amiche, ed è uscita con un classico vestito bianco che le stava divinamente.
Nel mentre, Alberto si divertiva con gli amici poche stanze più in la!

La cerimonia ha avuto luogo nel giardino del Cà Sette, con un gran gruppo di amici:
E’ stata molto romantica, ha mostrato l’ amore internazionale.
Dopo aver fatto alcune foto nel giardino di Cà Sette, i novelli sposi si sono seduti a tavola e hanno tagliato la torta nuziale.
Ma la festa non terminò così …
Gli sposi ed i loro ospiti ballarono tutta la notte !

Ringrazio la coppia per aver scelto me come Fotografo Matrimonio Bassano e per avermi regalato un pò della loro cultura.